giardino

Orti autogestiti

23 maggio 2013 • LocalComments (0)1137

giardino

 

Gli abitanti di Mirafiori, svegliandosi il 20 maggio, hanno potuto sperimentare sulla propria pelle la voglia di cambiamenti e di miglioramenti che sta investendo la nostra città. Prima di quel giorno la piazza era una come tante, caratterizzata da aree di verde mal gestite, o meglio, non gestite, che è stata trasformata in un orto autogestito dal progetto “Omero”, i cui ideatori sono l’ex giardiniere Nicolò Taglia e l’artista e giardiniere francese Emmanuel Louisgrand.

Senza aver richiesto alcun permesso un gruppo di volontari, a partire dall’alba, si è messa all’opera per costruire un giardino zen, terminato nell’arco della giornata, all’interno del quale alcune zone sono state dedicate all’agricoltura, con piante di patate e pomodori. Obiettivo dell’iniziativa: riavvicinare la popolazione, in un periodo di crisi globale, al valore della terra, del lavoro manuale e della solidarietà, dato che i prodotti saranno divisi fra i cittadini.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.