images-2

L’ente utile…

20 maggio 2013 • Local, OpinioniComments (0)1114

images-2

In Italia e in Piemonte è un inseguirsi continuo di notizie su sprechi e sperpero di denaro pubblico. Eppure non tutto è inutile e superfluo. Da oltre 30 anni l’IPLA spa, ente strumentale della Regione Piemonte, di proprietà anche del Comune di Torino e della Regione Valle d’Aosta svolge un ruolo centrale nel rilevamento dei dati ambientali (suoli, foreste, biodiversità), nel supporto agli Enti nella pianificazione ambientale e territoriale, nella gestione dei rifiuti e delle banche dati naturalistiche e pedologiche. L’IPLA  combatte le zanzare dal 2007, da quando il coordinamento del progetto regionale di lotta a questi fastidiosi insetti ha condotto a risultati molto positivi di riduzione delle infestazioni. Ancora, l’IPLA lavora nel monitoraggio del Programma di Sviluppo Rurale e nell’impostazione di alcune misure che consentono all’agricoltura piemontese di ottenere circa un miliardo di euro nei 7 anni di programmazione.
In sintesi l’IPLA si occupa, con risultati oggettivi di temi di grande attualità della cosiddetta “green economy” e delle energie rinnovabili. Eppure questo ente, fatto da 50 persone, vede tutto il suo personale in cassa integrazione da mesi. E l’assoluta mancanza di prospettive future, dato che si parla di vendita e di chiusura, nel silenzio dei media e nell’imbarazzo delle istituzioni.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.