barbie 1

Vintage/mania

17 maggio 2013 • StyleComments (0)1109

barbie 1
 
In inglese vintage significa d’annata, per gli estimatori è una fonte di ispirazione.
Alla luce della ribalta da qualche anno in Italia, ma presente da sempre in America e nei mercatini d’usato di mezza Europa, il tema vintage è fortemente evocativo di epoche lontane: non solo indumenti, ma veri e propri reperti storici da cui le grandi case di moda attuali traggono ispirazione.
Molti sono pezzi rari, ora che la storia ha riscosso il suo tributo e i vecchi capi sono ormai perduti, distrutti, addomesticati ai dettami della moda oppure riciclati. E molti pezzi sono unici, come i mitici jeans Levi’s chiamati BIG E, in onore al produttore di etichette che sbagliò la dimensione dei caratteri delle stesse rendendoli oggetti per collezionisti. Oppure sono indumenti che i possessori hanno adattato a esigenze e circostanze non previste.
Ed è proprio alla ricerca di questi pezzi che i veri appassionati viaggiano in lungo e in largo passando al vaglio vecchi magazzini, show-room e mercatini d’usato.
Non deve stupire che i collezionisti e i nostalgici dei bei tempi andati colgano in queste collezioni addirittura un’aura romantica immedesimandosi nell’animo avventuriero di uomini che hanno praticato sport, lavorato e persino combattuto. Un’aura meno evidente nel modo di vestire contemporaneo, persino quello del fiorente mercato delle riproduzioni vintage che tanto vorrebbero evocare l’originale. Un capo che ha vissuto non si può mettere sullo stesso piano di uno che sembra solo vissuto: la patina del tempo va oltre la superficie, oltre la fisicità.
Così indumenti come il Barbour, il giubbotto da aviatore e il Parka, la giacca in tweed, il maglione da marinaio e, ancora, il mitico Trench, nato per le truppe dell’esercito inglese, ritornano prepotentemente di moda, alimentando quello che oramai è diventato un vero e proprio fenomeno di costume: la passione per il vintage.
Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.