claudia-padulo-200x200

It’s Up To Me

5 febbraio 2014 • LocalComments (0)1683

Ha fatto il giro del web il videoclip It’s Up To Me” video musicale del regista Francois Gnisci con la cantante Claudia Padula in versione tacchi alti e mini. Racconta di una giovane avvenente capace di sedurre il sindaco e di prenderne il posto, trasformando il consiglio comunale in un djset, e della sua parabola a favore di un gagliardo vecchietto che a sua volta diventerà sindaco grazie alla sua abilità nell’arte della fotografia con il telefono. Il video è sferzante e satirico, fa una caricatura impietosa della politica e della Istituzione tutta. Scatena polemiche sulla rappresentazione dei dipendenti, alle prese con complesse operazioni di laccatura delle unghie, ed irrita la sensibilità di chi lo ritiene sessista. Tuttavia non è ne Ard, né Hot, nè osceno. Semmai è discutibile il messaggio che ne deriva, che tuttavia rispecchia l’opinione pubblica, a torto o a ragione, che i cittadini hanno della politica.

Di tutto il video la figura inquietante è quello del vecchietto che alla fine diventa sindaco scalzando la giovane avvenente seduttrice, alla faccia del rinnnovamento e della rottamazione. E di tutta la vicenda, come spesso capita, la parte più gustosa è quella delle polemiche e delle reazioni, tra chi ritiene lesa la maestà delle Istituzioni e chi pensa all’opportunità di concedere il Comune e la sala del Consiglio Comunale per un videoclip comunque dissacrante. Pino Catizone, Sindaco di Nichelino si difende ovviamente dalle accuse di sconcerie che da più parti gli vengono mosse. Ma in fondo mette a segno un colpo da maestro dal punto di vista della comunicazione. Il video in fondo è molto bello. Nel caso ecco il Link:  http://video.repubblica.it/edizione/torino/nichelino-video-hot-nell-ufficio-del-sindaco/154782/153280 Foto: Quotidiano Piemontese

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.