logo2-300x282

Difendersi con le parole

11 gennaio 2014 • LifeComments (0)2562

Si chiama “Prevenir parlando” il corso tenuto da Giorgio Fattor e Massimo Tallone finalizzato a fornire elementi di difesa personale basati sulla forza della parola e sulla potenza della parola come strumento per fronteggiare la “violenza a bassa intensità”, ovvero l’aggressione basata sulla molestia o sulla provocazione, sull’insulto o il sopruso, sulla prepotenza o sulla prevaricazione. In maggioranza le vittime sono le donne, ma non solo. Il corso si struttura in un ciclo di incontri in cui verrà insegnato a riconoscere i segnali del corpo di offesa e di difesa, e in cui verranno illustrate le tecniche per contrapporsi a veri tipi di prevaricazione, innanzitutto quelle verbali, poi quelle fisiche di primo livello. L’obbiettivo consiste nel raggiungere il massimo grado di autodifesa personale ricorrendo solo alle parole, acquisendo la capacità di neutralizzare dall’origine la violenza senza subirne contraccolpi fisici o anche solo emotivi. Il corso verrà presentato Giovedì 16 gennaio alle 18 al Lapsus di Via Principe Amedeo 8/A a Torino. Si articola in cinque incontri che si terranno ogni giovedì nei locali di Via Lombroso16 a Torino. Info su www.prevenirparlando.it  oppure http://www.lombroso16.it/attivita/prevenir-parlando/9531532069.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.