foto 2

L’arsenale della pace compie 30 anni

13 dicembre 2013 • La città che cambiaComments (0)1423

Dopo la celebrazione dei 30 anni dell’Arsenale della Pace il 2 agosto, si replica sabato 14 dicembre, sempre in piazza Borgo Dora 61 a Torino. Dalle ore 17 verrà proiettato il video “Avevamo un sogno” , realizzato da Matteo Spicuglia per ripercorrere la storia di questo luogo grandioso, e grazie anche alla partecipazione dell’Orchestra e Coro dell’Arsenale della Pace si vivrà un’atmosfera natalizia.

Qui, un tempo, vi era un vero e proprio arsenale di guerra dove venivano fabbricate le armi; dal 1983 il lavoro gratuito di migliaia di persone lo ha trasformato in un Arsenale della Pace: un luogo di fraternità, di ricerca e di crescita personale dedicato ai giovani e ai bisognosi di assistenza. Ernesto Olivero qui ci ha fondato il Sermig (Servizio Missionario Giovani), un centro che eroga tantissime attività: laboratori di manualità, accoglienza medica notturna e serale, accoglienza residenziale per giovani, famiglie, gruppi e studenti con l’Ospiteria dell’Arsenale della Pace, e infine la costituzione di una Cooperativa Internazione per lo Sviluppo e del gruppo Restituzione Tecnologica grazie ai quali sono stati realizzati quasi tre mila progetti di sviluppo.

La struttura ha mantenuto quasi le sue origini, ma appena oltrepassato l’ingresso si respira un’aria pacifica e di tranquillità. Era proprio questo l’obiettivo di Olivero: compiere un’opera di solidarietà verso i più poveri e far vivere dei momenti sereni a chi ne ha più bisogno.

 

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.