images

La diretta più lunga del mondo

7 dicembre 2013 • StyleComments (0)1568

Inizia mercoledì 11 dicembre alle 7 di mattina l’impresa di Stefano Venneri che dagli studi di GRP Televisione a Torino tenterà di battere il Guinness World Record per la trasmissione televisiva più lunga del mondo. 70 ore di diretta fino alle 10 di sabato 14 dicembre. Una lunga maratona di raccolta fondi a favore di Forma Onlus Fondazione Ospedale Infantile Regina Margherita, un’impresa mai provata in Italia: 70 ore di diretta televisiva consecutiva condotte da un’unica persona per conquistare il riconoscimento a livello mondiale ed entrare nel Guinness Word Record. Oltre 200 ospiti in studio e le telecamere sempre accese 24 ore su 24. Una grande festa che riconosce l’importante ruolo delle televisioni locali anche in tempi di crisi e che darà spazio a tante realtà del nostro Piemonte. Tutto il record sarà ampliamente documentato sui social network e tutti i fan Facebook e i follower Twitter di GRP Televisione saranno invitati a partecipare come pubblico in studio.L’attuale record per la “più lunga maratona talk show televisivo” è di 62 ore e 12 minuti ed è stato stabilito dal nepalese Rabi Lamichhane su News 24TV a Kathmandu dall’11 al 14 aprile 2013.

L’intero evento è dedicato alla raccolta fondi per il progetto “Istruzioni per la vita” di Forma Onlus, la Fondazione Ospedale infantile Regina Margherita che dal 2005 ad oggi ha raccolto oltre 2 milioni di euro per finanziare attività formative specialistiche, acquisti di attrezzature scientifiche di eccellenza e tanti progetti a favore della salute dei più piccoli. Info: www.grp.it

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.