scarpe_rosse_torino

La giornata contro la violenza sulle donne

23 novembre 2013 • GlobalComments (0)1341

In questo fine settimana si tengono numerose iniziative sul tema della violenza contro le donne. Difficile sceglierne o segnalarne alcune in particolare data la varietà e la ricchezza delle proposte. Il motivo di questa mobilitazione di cittadini ed associazioni è dato dalla ricorrenza di Lunedì 25 Novembre, Giornata mondale contro la violenza sulle donne. Correva l’anno 1960. Siamo nella Repubblica Domenicana, in quegli anni dal regime militare di Rafael Leonidas Trujillo, il feroce dittatore che tenne il suo paese sotto lo scacco del terrore di regime. Il 25 Novembre di quell’anno le sorelle Mirabal, furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio di informazione militare, mentre si recavano nelle prigioni del dittatore a far visita ai loro mariti. Furono condotte in un luogo nascosto nelle vicinanze dove vennero torturate, brutalmente picchiate e infine strangolate. I loro cadaveri furono gettati in un precipizio a bordo della loro auto dai torturatori che intesero in questo modo simulare un incidente. L’assassinio delle sorelle Mirabal fu uno degli episodi più tristi e brutali del periodo della dittatura dominicana, e scosse le coscienze di tutto il mondo, tanto che l’Assemblea generale delle Nazioni Unite designò, nel dicembre del 1999, la data in cui l’episodio avvenne come la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. La data del 25 Novembre fu scelta da un gruppo di donne attiviste, riunite nell’Incontro Femminista Latinoamericano e dei Caraibi, tenutosi a nel 1981 a Bogotà.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.