images-1

Dalla parte di Eva

14 ottobre 2013 • StyleComments (0)1099

Unknown

“Dalla parte di Eva” è il titolo di un ciclo di quattro conferenze sul tema della donna e della religione. La discussione si incentra sul ruolo della donna nel culto, e sulla trasmissione della cultura e del sapere del sacro attraverso scritture e testi che per lo più sono fatti da uomini per altri uomini. La donna da un lato è una figura fondamentale nella tradizione religiosa, dall’altro lato è di fatto esclusa dalla gestione della gestione del sacro e dei riti di cui il sacro si nutre e si alimenta. Oggi con l’evoluzione della società e con la ridefinizione dei ruoli e dei rapporti fra i sessi, nasce un nuovo sentire comune e nuovi modelli, che necessariamente sembrano orientare  e modificare i rapporti fra i sessi anche all’interno del mondo religioso. All’interno di questo perimetro si muovono i quattro dibattiti organizzati dal Circolo dei Lettori di Via Bogino 8 a Torino. Si incomincia questa sera alle 18 con Sara Hejazi e Stefania Palmisano con la conferenza dal titolo “Una nuova era religiosa. La ribalta femminile nelle grandi trasformazioni”. La discussione verte sul ruolo delle religioni nel plasmare la differenza tra i generi, e sulla posizione di inferiorità della donna rispetto all’uomo nella religione. Sara Hejazi, antropologa dell’Università di Torino, scrive su “Io Donna” e “Vanity Fair”, Stefania Palmisano insegna Sociologia delle organizzazione e Sociologia delle organizzazioni religiose. Introduce gli appuntamenti Chiara Giorda, Storica delle Religioni.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.