images-1

“La lena”

10 ottobre 2013 • Food&WineComments (0)1448

images-1

Grazie fratello Sole per averci regalato un finale di settembre estivo, che oltre ad aver tolto umidita’ alle nostre ossa,ha permesso ai grappoli d’uva di giungere a completa maturazione, permettendo alla vendemmia 2013 di dare vita con buone probabilita’, a vini eccezionali. Il calendario ci ricorda pero’,che siamo ormai ad ottobre,un mese che tra l’altro, ci porta in dono un tubero prezioso, il tartufo. Molte sagre e manifestazioni avranno luogo,per la gioia dei tanti amanti,e dalle cucine tantissimi piatti verranno preparati,profumati o con scaglie di trifola poggiate sopra.

Nella cucina piemontese ,un classico ,sono gli agnolotti al sugo di tartufo. In abbinamento un Barbera d’Alba D.O.C.  ”La Lena” 2009 dell’azienda Bera,siamo nelle Langhe,neanche a dirlo, nel comune di Neviglie, nelle vicinanze dei comuni di Barbaresco, Neive, Treiso, dove fare vino e’ naturale come respirare. Il Barbera “La Lena”,ha un bellissimo colore rosso rubino con riflessi granata sull’unghia,affinato 12 mesi in piccole botti francesi. Al naso regala sensazioni di frutta matura,spezie con note di vaniglia.In bocca e’ secco, caldo, morbido, sapido e dotato di buona freschezza e un tannino ancora marcato, ma non ruvido, di corpo. 14%di alcol, servire a 18 C°.
Ho scelto questo vino per fare un abbinamento di territorio con il tartufo di Alba, e poi perche’ ha un bouquet in grado di contrastare il ”naso” del tartufo ed e’ in grado di pulire la bocca dall’untuosita’, succulenza e tendenza dolce del piatto.
Buon appetito e buona degustazione. Marco Gianotti
Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.