Unknown

Il bricco delle ciliegie

25 settembre 2013 • Food&WineComments (0)1344

etic_briccodelleciliegie

Per anni ho volutamente evitato di bere del Roero arneis d.o.c.g. ,convinto di conoscerne gia’ le caratteristiche e i pregi. In questi giorni in due distinte occasioni mi e’ stato offerto;che stupido che sono stato ,ignorare per lungo tempo un vino di questa eleganza,tra i piu’ apprezzati in Italia e all’estero.

Ho voluto allora mettermi alla ricerca di un prodotto che potesse esserne degno e fiero ambasciatore.La fortuna ha voluto che mi imbattessi nell’azienda GIOVANNI ALMONDO di MONTA’ (CN),fondata nel 1978,profonda conoscitrice del terroir in cui opera:terreno prevalentemente sabbioso con qualche vena calcarea,poche piogge,vento costante,vigne a 400 m.s.,esposte a est sul versante di un a collina,l’ideale per ottenere un ROERO arneis d.o.c.g. di qualita’, il BRICCO DELLE CILIEGIE.Uve arneis 100% raccolte da appezzamenti di terreno sparsi qua e la sul pendio dove un tempo venivano coltivati ciliegi,da qui il nome del vino.
il ROERO ARNEIS D.O.C.G. BRICCO DELLE CILIEGIE 2011 si presenta con un colore giallo paglierino,profumi di salvia e fiori di acacia,susine e pesche con un buon impatto al naso.In bocca si hanno sensazioni di ananas ,agrumi e note di spezie date dalla lieve permanenza in barrique.Buona acidita’ e mineralita’, caldo e morbido,di corpo,ben equilibrato,intenso e persistente,gia’ pronto per essere bevuto.
Si abbina con carni bianche, pesce e verdure;provatelo con robiole alla griglia o peperoni ripieni.
Servire tra 10 e 12 °C.
Bevetelo,assaporatelo,gustatelo e poi,come me,capirete perche’ e’ stato valutato con il massimo dei voti dalle maggiori guide di enologia italiane ed estere.
                                                                                               Marco Gianotti
Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.