Unknown

Il bicchiere è mezzo pieno.

16 settembre 2013 • LocalComments (0)1467

Metro2-Tracciato

Il bicchiere può essere mezzo pieno o mezzo vuoto. Dipende da come lo si vede. Per Peiro Fassino Torino è oggi è il bicchiere, mezzo pieno e mezzo vuoto. Ieri alla Festa del Pd, intervistato da Salvatore Tropea, editorialista di Repubblica, fa il punto della situazione sulla città che cambia, e che “non si fa piegare dalla crisi”, e con il solito piglio combattivo rilancia sugli scenari futuri, senza nascondersi dietro i problemi e le situazioni negative, ma cercando di vedere il bicchiere mezzo pieno.

Fassino punta dritto sul turismo, fresco dei risultati lusinghieri di questa estate con l’invasione pacifica dei senior dei Word Master Game e dei successi dei Musei nel periodo di Agosto. E soprattutto rilancia sui piani di investimenti legati alla Variante 200, il piano di recupero dell’area a Nord della Città. Dalla operazione legata alla variante dovrebbero derivare le risorse da destinare alla realizzazione della seconda linea della Metropolitana. Sui tempi Fassino è ottimista e rilancia: “Entro il 2015 si potrebbe partire“, iniziando a collegare il tratto che va da Porta Nuova verso Barriera di Milano, per unire da subito le due linee, quella che c’è e quella che ci sarà, che collegherà la Città da Nord a Sud, dal Cimitero Parco a Piazza Rebaudengo. I soldi per Fassino ci sono. Forse si potrebbe vedere la talpa già in azione nel centro di Torino fra due anni.

images

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.