filosofia

Torino incontra gli States

10 maggio 2013 • LifeComments (0)1370

filosofia

Si è concluso nel weekend un seminario filosofico in occasione del conferimento del premio in Ontologia e Nuovo Realismo intitolato a Paolo Bozzi.

Numerosi gli ospiti, personaggi di spicco del mondo accademico italiano filosofico e psicologico; sono intervenuti Serena Cattaruzza (Università di Trieste),  Ivana Bianchi (Università di Macerata), Luca Taddio (università di Trieste) e Ugo Savardi (Università di Verona) coordinati dal Professor Maurizio Ferraris. A questi si aggiungono gli ospiti stranieri tra cui Alan Costall (University  of Portsmouth), Mario de Caro (University of Massachussets), Michael Kubovy (University of Virginia) e molti altri, mediato da Achille Varzi, docente alla Columbia University.

Venerdì dalle 18 alle 20 c’è stato anche un incontro fra Ferraris e Varzi, sequel dell’incontro avvenuto 10 anni fa, dove i filosofi hanno esposto in una discussione i risultati dei loro studi di questi ultimi anni.

Questa edizione cade nel decennale dell’anniversario della scomparsa di Paolo Bozzi, studioso eclettico che nelle sue teorie cercò di coniugare aspetti filosofici e aspetti psicologici, visto anche il suo campo di specializzazione, la fenomenologia sperimentale. Il suo intento era riconsiderare la percezione nella sua essenza, ricollegandosi ai fenomeni che vengono esperiti nella vita quotidiana nel solco di uno stretto realismo. La sua analisi era caratterizzata da molti esperimenti in laboratori e prevedeva un metodo che raramente si accosta all’idea di filosofo, ovvero non creare solo costruzioni teoriche svincolate dal terreno della realtà, ma riavvicinarsi alla visione che viene detta “ingenua” (ovvero la visione colta con l’occhio di un non esperto).

Questo filone di studi è molto forte soprattutto in America, paese nel quale l’impostazione scolastica e filosofica è improntata a questo modello

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.