images

La Vendemmia è Rock

13 settembre 2013 • Food&WineComments (0)2384

fontanafredda
Sei Rock o sei lento? Di lento abbiamo già la vigna, che ci mette un anno a regalarci un frutto.
Di Rock c’è la vendemmia. Cos’è la vendemmia ROCK? E’ lo street food più Eatalyano della storia, da pranzo a cena: Agrilanga, Antica Ardenga, Antignano, il Premiato Pastificio Afeltra di Gragnano, La Granda, Lait e Golosi di Salute serviranno i loro prodotti per le vie del borgo.

I vini sono i VINI LIBERI di 12 cantine d’Italia, dal Piemonte alla Puglia. A servirli ci sarà chi vi accompagna nelle serate di tutto l’anno: i grandi bar di Alba. Inoltre le Olimpiadi del Vino “powered by Alcolgym”, le degustazioni di WineMoreTime, le bancarelle nel mercatino artigianale, le originali magliette della Festa della Vendemmia stampate al momento.La partecipazione del Centro Arte Danza – Royal Alba Academy. Tutto dipinto da visual, video, suoni e arte dalla Faceboard Foundation.

Il Rock è quello vero: un pop rock che sa di balcanico: tra le 15:30 e le 20:00 cinque spettacoli itineranti sulla “Rivisitazione della Vendemmia”, della durata di un quarto d’ora ciascuno a cura della COMPAGNIA TEATRALE DEI FRATELLI OCHNER di Torino. A seguire dalle 16:00 alle 18:00 il concerto live della STEAM JAZZ BAND, a spezzoni di mezz’ora, ed alle 19:00 il primo dj set, accopagnato da fisarmonica live, di GHIACCIOLI E BRANZINI feat. ALBERTO BECUCCI con l’aperitivo pensato dal Consorzio dell’Alta Langa, con le uniche bollicine piemontesi. Alle 21:00 il concerto live con PROVINCIA ITALIANA, una band di amici di lungo corso della Provincia di Torino che insieme suonano le magiche-tragiche-festanti note del Maestro Vinicio Capossela. Alle 23:25 una sorpresa, alle 23:30, per chiudere in bellezza, il Folk, Funk and Jazz di Ghiaccioli e Branzini e Alberto Becucci. E ad un certo punto (non vi diciamo ancora l’ora) il momento clou della giornata: pigierete l’uva e lo farete con i piedi, uva vera e piedi nudi.

Durante tutto il giorno si potranno visitare le storiche cantine ottocentesche. Tutto il cibo è selezionato da Eataly, i vini da Vino Libero, gli artisti, i teatranti e i musicisti da Fond E. Mirafiore e Gipo Di Napoli, di Banda kadabra.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.