Unknown

A Superga con il Principe Eugenio

7 settembre 2013 • CommunityComments (0)1377

Unknown

La storia di Pietro Micca, la guardia che sacrifica la sua vita per impedire l’accesso alla cittadella ai nemici francesi che assediavano Torino nel 1706 è  nota e celebrata. A Pietro mica, denominato passe-partout, è dedicato un museo nella Cittadella, ed un monumento nella nativa Sagliano. L’assedio di Torino del 1706 durò centodiciassette giorni, nei quali l’esercito sabaudo resistette agli assalti dell’esercito franco spagnolo, in occasione della guerra di successione del trono di Spagna. Il 7 settembre 1706 il Principe Eugenio e il duca Vittorio Amedeo II, alla testa dell’esercito imperiale ebbero la meglio sulle truppe franco spagnole e posero fine all’assedio. La guerra di successione fini nel 1713 con il Trattato di Utrecht, e pose fine all’influenza francese sui Savoia. Oggi viene ricordato l’assedio con una serie di manifestazioni e rievocazioni storiche: alle 16.30 una salva di fucili commemorerà Pietro Micca alla Cittadella, davanti al monumento che rappresentà l’eroe piemontese. A seguire la sfilata del Gruppo Storico Pietro Micca, dalla Cittadella al Comune, e la rievocazione della sortita alle Porte Palatine. Infine a Superga è prevista l’iniziativa “In tramvia a Superga con il Principe Eugenio”, con esibizione del gruppo storico sul piazzale della Basilica, racconto dell’ assedio e visite a tema delle tombe reali. La serata si conclude con l’Aperitivo del Principe Eugenio, al Chiostro della Basilica e con La festa della luna e lo spettacolo” Medico per forza” di Moliere.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.