SAM_1159

Goodbike Car

28 luglio 2013 • La città che cambiaComments (0)1348

bici

A Torino si moltiplicano le iniziative legate all’uso della bicicletta in città. Da quelle istituzionali a quelle più spontanee e divertenti. Il GoodBike di questa sera (domenica 28 Luglio) è solo l’ultimo appuntamento di una lunga serie di eventi. Nelle città, Torino compresa, sono sensibilmente calate le vendite di auto. E non solo per motivi economici. Le auto costano, le assicurazioni e le tasse sulla proprietà costano ancora di più. Ma costa anche tutto il contorno: i parcheggi, il carburante, le code, l’inquinamento prodotto dagli scarichi. Insomma l’automobile sembra decisamente passata di moda.

La bicicletta invece fa tendenza, per una infinità di motivi, una su tutti: la capacità di interpretare una aspirazione, quella della qualità della vita sostenibile e consapevole che è la vera portata positiva e per certi versi innovativa di questo lungo periodo di crisi e di incertezza economica in cui si vive. E non ci si stupisca che la bici tende a configurarsi come fenomeno urbano: in città si sentono di più le trasformazioni che altrove. In città si percepisce con chiarezza che occorre ragionare su scenari diversi da quelli ai qualinsiamo abituati. Insomma che bisogna cambiare pagina, e che le vecchie sicurezze vanno modificate, o almeno ripensate. E in attesa dell’auto che non inquina, si riscopre la bici, che in più non ha costo, e fa bene alla salute. Di tutti, di chi la usa e anche di chi non la usa ancora. 

 

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.