Vasco Rossi

Il ritorno del Blasco

9 giugno 2013 • LifeComments (0)991

Vasco Rossi

Vasco Rossi è tornato. E se ha deciso di ricominciare con i live da Torino è perché proprio a Torino, due anni fa, aveva dovuto separarsi dai suoi fan per un malore. Due anni di assenza che a molti sono sembrati l’epilogo definitivo di una carriera sempre al massimo, sempre “spericolata” come la vita che cantava il giovane Vasco.

Il concerto di stasera è un abbraccio tra Vasco e i suoi fan torinesi e non solo. Uno spettacolo atteso, che ha portato centinaia di persone ad attendere davanti ai cancelli dello Stadio Olimpico nonostante una pioggia incessante e fastidiosa. L’amore per il Blasco però è più forte di qualche goccia e non si è affatto spento in questi due anni di esilio forzato dai palcoscenici.

La scaletta è un omaggio; al passato, ad un pubblico sempre fedele, a Vasco stesso. Ventidue brani che pescano soprattutto nei grandissimi successi del rocker di Zocca. “Gli spari sopra”, “Stupendo”, “Mi si escludeva”, “Delusa”, “C’è chi dice no” passando per i cavalli di battaglia come Albachiara e le nuove hit come L’uomo più semplice”. Due ore di concerto stasera, altrettante domani che saranno l’inizio roboante di una mini tournée che porterà il Blasco anche a Bologna.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Seguici su Twitter e Facebook
e scopri quello che non ti aspetti,Bocciofile Torinesi.